Internazionale

venerdì 22 agosto 2014 aggiornato alle 20.57

Messico

La fine della pace

  • 21 settembre 2012
  • 10.44

Quando nel giugno del 2010 il boss di Guadalajara Nacho Coronel è stato ucciso durante un’operazione di polizia, tutti (comprese le autorità) si sono resi subito conto che non era una buona notizia.

Quando c’era Coronel Guadalajara era in pace, i soldi giravano e la città aveva uno dei tassi di crescita più alti del paese. La sua morte ha spianato la strada all’arrivo degli Zetas. Ed è scoppiato il caos. Il ritratto di una città dove tutto gira intorno al narcotraffico. Un articolo della rivista Gatopardo.

Gatopardo – Reportaje: – Carta desde Guadalajara: el fin de la paz

Leggi anche

Commenti

In copertina

In fuga dallo Stato islamico

In fuga dallo Stato islamico

Gli obiettivi del gruppo terroristico più pericoloso del mondo

Ultime notizie

Ultimi articoli