Internazionale

venerdì 25 aprile 2014 aggiornato alle 08.35

Ultime TMNews

turismo. Codacons: Italia perde stranieri, colpa tariffe elevate

  • 20 luglio 2013
  • 17.19

Roma, 20 lug. (TMNews) – L’Italia perde quote di turismo internazionale “per colpa di tariffe elevate e servizi non sempre all’altezza”. Lo sostiene il Codacons dopo lo studio della Confesercenti sul settore turistico. I risultati dell’indagine, per il Codacons, “evidenziano un peggioramento dell’Italia a vantaggio di altri paesi. La quota di turismo estero che il nostro paese intercetta sul piano mondiale, infatti, è scesa dal 5,8% del 2000 al 4,1% del 2012″.

“La colpa del calo di turisti nelle città italiane – afferma l’associazione dei consumatori – va attribuito principalmente ai rincari degli ultimi anni nel settore turistico. Gli aumenti di prezzi e tariffe nel comparto alberghiero, della ristorazione, dei servizi, avviati con l’introduzione dell’euro e proseguiti negli anni seguenti, hanno contribuito ad allontanare i turisti stranieri dall’Italia, portandoli a scegliere mete più economiche come la Spagna”.

“Non a caso – conclude il Codacons – riceviamo continuamente segnalazioni dei turisti stranieri, che lamentano in particolare costi esorbitanti e servizi non sempre soddisfacenti”.

Questa è una notizia dell’agenzia TMNews.

Leggi anche

Commenti

In copertina

In nome dei soldi

In nome dei soldi

Sempre più spesso le multinazionali portano in tribunale gli stati. Vogliono leggi che non ostacolino i loro affari o risarcimenti miliardari. E vincono sempre

Ultime notizie

Ultimi articoli