• 20 Feb 2016 17.53

Viaggio tragicomico tra gli italiani a Berlino

20 febbraio 2016 17:53


Le cifre parlano di oltre 20mila italiani a Berlino, con un’impennata di migranti di ultimissima generazione dal 2010 circa. Contando tutti quelli non registrati potrebbero essere almeno il doppio.

Tra loro ci sono Alessandro Cassigoli e Tania Masi, coautori di La deutsche vita. Interpretato dallo stesso Cassigoli, il film racconta con ironia i nuovi emigrati italiani a Berlino. Rispetto ai loro predecessori hanno aspettative e capacità di adattamento molto diverse, ma anche loro fuggono da un’Italia in crisi, oggi come nel dopoguerra, in cerca di un nuovo futuro sfidando pregiudizi, nostalgia, freddo e pessimo caffè.

Questa notizia è stata pubblicata il 19 febbraio 2016 a pagina 88 di Internazionale, con il titolo “La deutsche vita”. Compra questo numero | Abbonati

Da non perdere

Jeremy Corbyn è stato sfiduciato dal Partito laburista
In Africa la rivoluzione verde comincia ai fornelli
Che cos’è l’articolo 50 del trattato di Lisbona?

In primo piano