• 24 Feb 2016 20.56

In Spagna socialisti e Ciudadanos si accordano per il governo.

24 febbraio 2016 20:56

In Spagna socialisti e Ciudadanos si accordano per il governo. Il partito di centrodestra si impegna ad appoggiare l’investitura a premier di Pedro Sánchez, segretario del Partito socialista. In cambio, l’esecutivo lavorerà su una serie di riforme concordate. Le due formazioni, però, non raggiungono la maggioranza di 176 deputati e Podemos (69 seggi) si è sfilato dalle trattative.

pubblicità

Da non perdere

In Spagna la destra vince senza maggioranza, Podemos deluso 
Il momento della verità. La nuova copertina di Internazionale
Al cuore della musica di Bruce Springsteen

In primo piano