• 26 Feb 2016 08.20

Atene richiama il suo ambasciatore a Vienna in polemica con la gestione dei migranti

26 febbraio 2016 08:20

Atene richiama il suo ambasciatore a Vienna in polemica con la gestione dei migranti. I ministri dell’interno europei si sono riuniti a Bruxelles per discutere le misure approvate da Austria, Serbia e Macedonia che prevedono il respingimento delle persone senza documenti. I provvedimenti hanno causato le proteste della Grecia, che deve gestire migliaia di persone bloccate alla frontiera con la Macedonia.

pubblicità

Da non perdere

Approvata la legge sui minori stranieri non accompagnati
Un futuro senza auto?
La sindrome dell’imbecille

In primo piano