• 03 Mar 2016 15.55

Assassinata in Honduras una nota militante ecologista.

03 marzo 2016 15:55

Assassinata in Honduras una nota militante ecologista. La polizia sostiene che Berta Cáceres sia stata uccisa da dei ladri nella sua casa di La Esperanza, 200 chilometri a nord ovest di Tegucigalpa. Cáceres guidava la comunità indigena e il movimento dei campesinos locali. Sua madre è invece convinta che sia stata uccisa “per la sua lotta”, che le aveva già portato numerose minacce.

pubblicità

Da non perdere

A Idomeni una crisi umanitaria è affrontata con le ruspe
Obama premia il Vietnam con le armi ma scorda i diritti umani
Claudio Giovannesi racconta una scena di Fiore

In primo piano