• 08 Mar 2016 10.53

Cinquantacinque morti in uno scontro tra esercito e jihadisti in Tunisia.

08 marzo 2016 10:53

Cinquantacinque morti in uno scontro tra esercito e jihadisti in Tunisia. Poco prima dell’alba, un gruppo di miliziani ha attaccato una caserma, un commissariato e un posto di blocco della guardia nazionale a Ben Gardane, città tunisina a sud di Djerba, vicino al confine con la Libia. Ne è seguito uno scontro a fuoco. Il bilancio definitivo delle vittime parla di 36 miliziani, dodici componenti delle forze dell’ordine e sette civili uccisi. Le autorità hanno imposto il coprifuoco notturno in città.

pubblicità

Da non perdere

Quanto ha pesato la disoccupazione sul risultato del referendum
L’Unione europea saprà difendere i suoi interessi di fronte a Trump?
Con Monte Amir Naderi riesce a dare concretezza all’astrazione

In primo piano