• 19 Mar 2016 11.17

Due attivisti congolesi in sciopero della fame in carcere.

19 marzo 2016 11:17

Due attivisti congolesi in sciopero della fame in carcere. Dopo che la corte suprema del paese ha negato il rilascio degli attivisti Fred Bauma e Yves Makwambala, i due hanno cominciato uno sciopero della fame in carcere. Sono stati arrestati il 15 marzo durante un raduno del movimento per il cambiamento democratico, ma sono accusati di preparare un attacco contro il governo della Repubblica Democratica del Congo.

Da non perdere

Jeremy Corbyn è stato sfiduciato dal Partito laburista
In Africa la rivoluzione verde comincia ai fornelli
Che cos’è l’articolo 50 del trattato di Lisbona?

In primo piano