• 19 Mar 2016 18.45

Salah Abdeslam collaborerà con la polizia

19 marzo 2016 18:45

Salah Abdeslam collaborerà con la polizia. L’unico sopravvissuto del commando di jihadisti che hanno partecipato agli attentati di Parigi del 13 novembre, in cui furono uccise 130 persone, è stato arrestato ieri a Molenbeek, il quartiere di Bruxelles da cui proveniva L’avvocato di Abdeslam, uscendo dal commissariato, ha detto che il terrorista ha intenzione di collaborare con la polizia e che non accetterà l’estradizione in Francia, che è stata già annunciata dal presidente francese François Hollande. Le autorità hanno arrestato cinque persone nel blitz, ma solo due sono state incriminate per terrorismo.

pubblicità

Da non perdere

Il Regno Unito fuori dall’Europa
Il momento della verità. La nuova copertina di Internazionale
Una separazione tragica. La Brexit secondo l’Economist

In primo piano