• 22 Set 2016 16.36

Le Nazioni Unite annunciano la ripresa degli aiuti umanitari verso la Siria.

22 settembre 2016 16:36

Le Nazioni Unite annunciano la ripresa degli aiuti umanitari verso la Siria. Gli aiuti ripartono dopo la sospensione di 48 ore. Un convoglio di aiuti medici è diretto a Mouadamiya, in una zona alla periferia di Damasco assediata dai ribelli. Nel frattempo il consigliere per gli affari umanitari dell’Onu Jan Egeland ha dichiarato che il cibo nei quaranta camion bloccati al confine turco-siriano scadrà lunedì, invitando il presidente Bashar al Assad a “fare la sua parte per permettere ai convogli di raggiungere Aleppo”.

pubblicità

Da non perdere

Bisogna andare oltre l’asilo per superare l’emergenza dei migranti
Non sempre l’algoritmo di Amazon fa risparmiare
Gli sfollati colombiani aspettano la pace

In primo piano