• 19 Ott 2016 17.16

Israele critica l’Unesco per la risoluzione su Gerusalemme Est.

19 ottobre 2016 17:16

Israele critica l’Unesco per la risoluzione su Gerusalemme Est. L’organizzazione delle Nazioni Unite a tutela dei beni culturali ha approvato il 18 ottobre una risoluzione promossa da sette paesi arabi per tutelare il patrimonio culturale palestinese, dove non si fa riferimento ai legami millenari di Gerusalemme con gli ebrei né si usano i nomi ebrei dei luoghi sacri. Il testo definisce Israele come “potenza occupante” e critica il modo in cui gestisce l’accesso ai luoghi sacri. La risoluzione è stata approvata con i voti di 24 paesi. Sei i contrari (tra cui Germania, Stati Uniti e Regno Unito) e 26 astenuti (tra cui Francia e Italia). Il governo israeliano ha annunciato la sospensione della cooperazione con l’Unesco.

pubblicità

Da non perdere

L’Italia dopo il referendum. La nuova copertina di Internazionale
I dieci migliori album del 2016
A Natale regalati o regala Internazionale

In primo piano