• 01 Dic 2016 09.43

L’aereo precipitato in Colombia era in avaria e senza carburante.

01 dicembre 2016 09:43

L’aereo precipitato in Colombia era in avaria e senza carburante. Poco prima dello schianto, il pilota aveva contattato la torre di controllo dell’aeroporto di Medellin segnalando un’avaria al sistema elettrico e la mancanza di carburante. Il volo della compagnia LaMia, partito dalla Bolivia e diretto a a Medellín, è precipitato il 29 novembre con 77 persone a bordo: sono morte 71 persone e sei sono sopravvissute. A bordo del volo c’era anche una squadra di calcio brasiliana, la Chapecoense, che doveva giocare la finale della Coppa sudamericana contro l’Atlético Nacional. La sera del 30 novembre migliaia di persone hanno reso omaggio alle vittime in una cerimonia che si è tenuta nello stadio Atanasio Girardot di Medellin.

pubblicità

Da non perdere

L’Italia al referendum. La nuova copertina di Internazionale
Il Passante di Bologna: una disavventura urbana
Il blues dei Rolling Stones e le altre canzoni per il weekend

In primo piano