• 13 Gen 2017 15.58

Fiat Chrysler recupera in borsa dopo le accuse di aver truccato i test sulle emissioni inquinanti.

13 gennaio 2017 15:58

Fiat Chrysler recupera in borsa dopo le accuse di aver truccato i test sulle emissioni inquinanti. Secondo la Environmental protection agency (Epa) degli Stati Uniti la casa automobilistica italostatunitense Fiat Chrysler (Fca) ha falsificato i dati sulle emissioni inquinanti di circa 104mila veicoli con motore diesel e di aver quindi violato il Clean air act, la legge federale sull’inquinamento. Dopo l’uscita delle indiscrezioni Fca aveva avuto un forte calo in borsa, ma da questa mattina il titolo è in rialzo. L’amministrazione Obama precisa che la decisione annunciata ieri dall’Epa “è stata presa indipendentemente dalla Casa Bianca”.

pubblicità

Da non perdere

Migranti, pace e ambiente separano il papa da Donald Trump
Le foto del carnevale nel mondo
Supermercati, il grande inganno del sottocosto

In primo piano