• 13 Gen 2017 15.58

Fiat Chrysler recupera in borsa dopo le accuse di aver truccato i test sulle emissioni inquinanti.

13 gennaio 2017 15:58

Fiat Chrysler recupera in borsa dopo le accuse di aver truccato i test sulle emissioni inquinanti. Secondo la Environmental protection agency (Epa) degli Stati Uniti la casa automobilistica italostatunitense Fiat Chrysler (Fca) ha falsificato i dati sulle emissioni inquinanti di circa 104mila veicoli con motore diesel e di aver quindi violato il Clean air act, la legge federale sull’inquinamento. Dopo l’uscita delle indiscrezioni Fca aveva avuto un forte calo in borsa, ma da questa mattina il titolo è in rialzo. L’amministrazione Obama precisa che la decisione annunciata ieri dall’Epa “è stata presa indipendentemente dalla Casa Bianca”.

pubblicità

Da non perdere

La nuova copertina di Internazionale
Perché le ong che salvano vite nel Mediterraneo sono sotto attacco
Storia del concentrato di pomodoro prodotto in Cina

In primo piano