La camera ha dato la fiducia al governo sul decreto Orlando-Minniti sull’immigrazione

11 aprile 2017 19:10

La camera ha dato la fiducia al governo sul decreto Orlando-Minniti sull’immigrazione. I voti favorevoli sono stati 330, i contrari 161, un astenuto. Tra le misure contenute nella legge ci sono l’abolizione del secondo grado di giudizio per i ricorsi sui dinieghi, l’estensione della rete dei centri di detenzione per i migranti irregolari e la specializzazione dei giudici. La votazione finale sul decreto è in programma il 12 aprile.

pubblicità

Articolo successivo

Il Brasile contro il presidente