L’Australia riforma la legge sulla cittadinanza.

20 aprile 2017 10:17

L’Australia riforma la legge sulla cittadinanza. I cittadini stranieri, che chiedono la cittadinanza australiana, dovranno sostenere una prova che valuta la loro integrazione nella comunità locale e il loro impegno per la difesa della libertà religiosa e dell’uguaglianza di genere. La durata della residenza necessaria per ottenere la cittadinanza è stata estesa, da un anno a quattro. Le modifiche sulla cittadinanza sono state annunciate dal governo due giorni, dopo l’annuncio di restrizioni sui visti per i lavoratori stranieri.

pubblicità

Articolo successivo

L’occasione mancata di Sofia Coppola
Francesco Boille