• 11 Apr 2017 13.51

L’origine genetica di alcune forme d’insonnia

11 aprile 2017 13:51

Un gene potrebbe spiegare una particolare forma di insonnia. Alcune persone hanno la tendenza ad andare a letto molto tardi. Questa caratteristica può causare un problema di sfasamento di orario rispetto alle abitudini sociali che prevedono un ciclo di 24 ore. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Cell, in alcuni casi il problema potrebbe essere dovuto a una variante del gene cry1.

Il team di Michael Young ha trovato che chi ha questa variante si addormenta con un ritardo di circa due-quattro ore. La variante è stata trovata in una persona con disturbi del sonno e in alcuni parenti, tutti con problemi simili. È stata anche trovata in altri individui non imparentati, sempre con disturbi del sonno. Già si sapeva che il gene cry1 influenza l’orologio circadiano. Tuttavia, non tutti i casi di difficoltà ad addormentarsi sono dovuti a questa variante genetica. Inoltre, anche le persone con la variante rispondono agli stimoli ambientali e possono regolare il proprio ciclo di sonno e veglia su questi indizi.

pubblicità

Da non perdere

Le paure della Francia. La nuova copertina di Internazionale
Perché solo i single felici trovano il vero amore
La Francia con il fiato sospeso alla vigilia del primo turno

In primo piano