Abdul-Rahman Kassig

Un altro ostaggio ucciso dai jihadisti in Siria

Un video pubblicato su internet mostra l’uccisione dell’ostaggio statunitense Abdul-Rahman Kassig, rapito dal gruppo Stato islamico in Siria nell’ottobre del 2013. Abdul-Rahman Kassig, conosciuto come Peter Kassig, era un operatore umanitario e lavorava per prestare assistenza sanitaria ai profughi siriani al confine tra Siria e Turchia. Nel video un jihadista mostra la testa di Kassig e quella di altre persone, presunti soldati dell’esercito siriano. Il video non è stato verificato da fonti indipendenti. Bbc

pubblicità