Alan Gross

Alan Gross all’Avana
Cuba rilascia il cittadino statunitense Alan Gross

Cuba ha rilasciato l’operatore umanitario statunitense Alan Gross dopo cinque anni di carcere.

Gross, 65 anni, è stato arrestato nel dicembre del 2009 mentre era a Cuba per lavorare a un programma dell’Agenzia per lo sviluppo internazionale degli Stati Uniti (Usaid). Accusato di spionaggio, è stato condannato a quindici anni di prigione per aver cercato di allestire un servizio internet clandestino per gli ebrei cubani. Secondo un funzionario statunitense, Gross è stato rilasciato per motivi umanitari su richiesta di Washington.

Una dichiarazione del presidente statunitense Barack Obama è attesa per le 18 ore italiane. Allo stesso orario parlerà anche il leader cubano Raúl Castro. Reuters

pubblicità