Alluvioni

Francia e Germania colpite da forti alluvioni

Le piogge torrenziali di questa settimana hanno causato grandi inondazioni in Francia e in Germania. Le forti alluvioni hanno provocato almeno undici morti e migliaia di persone hanno dovuto abbandonare la propria casa. Il video del New York Times. Leggi

Migliaia di sfollati ad Asunción in Paraguay per le alluvioni.
Migliaia di sfollati ad Asunción in Paraguay per le alluvioni. In quarantamila sono stati costretti ad abbandonare le loro abitazioni nella capitale per colpa dell’esondazione del fiume Paraguay, la seconda in un anno. Secondo l’agenzia meteo nazionale le inondazioni sono da attribuire al fenomeno climatico di El Niño, tipico delle zone del Pacifico, e la situazione resta “critica”.
pubblicità
Ponte franato in Nepal
Dopo le alluvioni in Argentina
pubblicità
Il Malawi sommerso

Le alluvioni che alla fine di gennaio hanno colpito il Malawi hanno provocato più di duecento morti e lasciato almeno 230mila persone senza casa. Centinaia di strade, ponti, infrastrutture e coltivazioni sono state distrutte. Leggi

Le alluvioni in Bolivia
Rammendare le periferie

Rammendare è un concetto preconsumistico, risalente ai tempi in cui non si buttava niente, si rassettava, ricuciva, rattoppava. Era un’attività squisitamente femminile, eseguita senza alcun compenso, idealmente davanti al camino la sera, dopo che le altre faccende domestiche erano state svolte. Leggi

Alluvioni in Marocco
Il paese che frana

È desolante vedere quasi ogni settimana l’Italia sconvolta da nubifragi e alluvioni con morti, feriti e danni ingenti. Ma le frane e le voragini sembrano anche la metafora minacciosa di un paese che sta crollando a livello politico, economico e sociale. Leggi

pubblicità
Genova e l’arte del rimpallo

Dopo l’ennesimo disastro politici e amministratori sono tornati a praticare il loro sport preferito: lo scaricabarile. Leggi

L’alluvione nel sud della Cina

Un'alluvione nel sud della Cina ha causato finora 26 morti, tre dispersi e perdite economiche per almeno quattro miliardi di yuan (circa 473 milioni di euro). Lo riferisce il ministero per gli affari civili, spiegando che i temporali, cominciati il 18 giugno, hanno colpito tre milioni di persone e hanno provocato inondazioni e frane. Leggi

Le alluvioni nei Balcani

In Serbia e in Bosnia Erzegovina migliaia di persone hanno lasciato le loro case a bordo di imbarcazioni o camion, dopo che le piogge hanno fatto straripare il fiume Sava e provocato la peggiore alluvione da più di un secolo. Leggi

Il regno della pioggia

Il 12 febbraio il Regno Unito è stato colpito da una tempesta atlantica con venti fino a 160 chilometri orari. Leggi

Una provincia allagata

Le abbondanti piogge cadute tra il 18 e il 19 gennaio nella provincia di Modena hanno provocato la rottura dell’argine destro del fiume Secchia. L’inondazione ha colpito diversi comuni, e in particolare le zone di Bastiglia, Sorbara, Bomborto e Villavara. Leggi

pubblicità
L’alluvione in Sardegna

Nella notte tra il 18 e il 19 novembre forti piogge e raffiche di vento fino a cento chilometri orari si sono abbattute sulla Sardegna: le zone più colpite sono la Gallura, l’Ogliastra, l’Oristanese e il Medio Campidano. I morti sono almeno 17. Leggi

Il Messico sott’acqua

Almeno 97 persone sono morte nel passaggio sul Messico dell’uragano Ingrid (proveniente dal golfo del Messico) e della tempesta tropicale Manuel (proveniente dall’oceano Pacifico). Leggi

L’Europa sott’acqua

Almeno dieci persone sono morte nelle alluvioni causate dalle forti piogge che dalla fine di maggio colpiscono l’Europa centrale. Leggi