Antonio Conte

Rinviato a giudizio l’allenatore della nazionale Antonio Conte

La procura di Cremona ha chiesto il rinvio a giudizio per 104 indagati nell’inchiesta sul calcioscommesse in serie B. Tra questi c’è anche il commissario tecnico della nazionale, Antonio Conte. Rinviati a giudizio anche alcuni calciatori e allenatori come Stefano Mauri, Giuseppe Signori e Stefano Colantuono.

Antonio Conte è accusato di frode sportiva in relazione alla partita AlbinoLeffe-Siena del 29 maggio 2011, quando era allenatore della squadra toscana. Per quanto riguarda Novara-Siena, altra partita per la quale era sotto inchiesta Conte, la procura ha chiesto l’archiviazione.