NUOVE NOTIZIE

NOTIZIE
NUOVE NOTIZIE

Archeologia


  • 11 Gen 2017 14.15

Il tetto del mondo è abitato da più di settemila anni

Il Tibet potrebbe essere stato popolato in tempi molto remoti. Finora si pensava che l’altipiano tibetano fosse stato abitato in modo stabile a partire da 5.200 anni fa. Un nuovo studio suggerisce invece che i primi insediamenti potrebbero risalire ad almeno 7.400 anni fa. Leggi

  • 07 Ott 2016 10.02
Il patrimonio artistico distrutto dal gruppo Stato islamico (Is) in Siria rivivrà in una mostra a Roma. Dal 7 ottobre all’11 dicembre il Colosseo ospiterà la mostra Rinascere dalle distruzioni. Ebla, Nimrud, Palmira, in cui saranno esposte le ricostruzioni in 3d del Toro di Nimrud, della sala dell’archivio di stato di Ebla e del soffitto del Tempio di Bel a Palmira. Il progetto, curato da archeologi e storici dell’arte e finanziato dalla fondazione Terzo pilastro, vuole promuovere la protezione dei siti e dei monumenti storici durante la guerra e nelle catastrofi naturali.
pubblicità
  • 11 Lug 2016 10.57
È stata scoperta per la prima volta una necropoli filistea. Ad Ashkelon, sulla costa israeliana, sono state trovate le sepolture di circa 150 persone, risalenti a un periodo compreso tra l’undicesimo e l’ottavo secolo avanti Cristo. Accanto agli scheletri sono stati trovati resti di profumi, cibo, gioielli e armi. Si sa molto poco sulla cultura dei filistei e sulla loro origine. Il tipo di tomba fa supporre che questo popolo provenisse dall’area dell’Egeo. L’analisi del dna potrebbe fornire indicazioni più precise.
  • 10 Giu 2016 09.43
A Petra gli archeologi scoprono una nuova struttura sepolta sotto la sabbia. Tra le rovine dell’antica città in Giordania è stata identificata grazie alle immagini satellitari una piattaforma lunga 56 metri e larga 49, con un colonnato e una scala. Dallo studio dei reperti di ceramica trovati sul luogo, la struttura potrebbe essere vecchia di 2.150 anni.
  • 01 Giu 2016 21.44
Gli archeologi hanno scoperto il documento scritto a mano più antico del Regno Unito. Si tratta di una tavoletta di legno con delle iscrizioni che risale al 57 dopo Cristo, che è stata ritrovata insieme ad altre 405 tavolette durante alcuni scavi nella city di Londra. Per il momento solo 87 sono state decifrate.
pubblicità
  • 11 Mag 2016 12.05
Trovata in Australia l’ascia più antica del mondo. Il reperto è stato individuato nella regione nordoccidentale del Kimberley e risale ad almeno 44mila anni fa, l’epoca dell’arrivo dei primi colonizzatori. Il frammento in basalto appare levigato in modo non casuale. Sempre in Australia era già stato trovato un manufatto simile, di diecimila anni più recente.
  • 29 Mar 2016 17.54

Gli archivi digitali hanno rivoluzionato l’archeologia

L’archeologia sta cambiando profondamente anche grazie alla tecnologia. Oggi gli studiosi hanno a disposizione miliardi di dati che permettono di scoprire siti finora rimasti inesplorati e di trasmetterli alle generazioni future sfidando lo scorrere del tempo e le distruzioni causate dalle guerre. Leggi

  • 07 Set 2015 12.30
A tre chilometri da Stonehenge scoperto il più grande monumento neolitico d’Europa. Con un radar gli archeologi hanno rilevato sotto una collina la presenza di circa novanta megaliti, integri o frammentati disposti lungo un semicerchio. Secondo i ricercatori del progetto Stonehenge hidden landscape, si tratta del più grande monumento dell’epoca mai scoperto in Europa.
  • 08 Ago 2015 11.28
Scoperto un anfiteatro romano a Volterra. Il ritrovamento è avvenuta a fine luglio durante la bonifica di un piccolo fosso. L’anfiteatro, presumibilmente del I secolo dopo Cristo, dovrebbe avere dimensioni rilevanti e la forma ellittica. Secondo i primi calcoli, dovrebbe misurare 80 metri per 60.
  • 12 Nov 2014 14.30

Marino l’archeologo e il mal d’America

L’autunno romano, oltre che dalle piogge incessanti, pare sferzato da raffiche di attivismo archeologico. Dopo le suggestioni del ministro Franceschini, ansioso di “restituire al Colosseo la sua arena”, e le fascinazioni del presidente dell’As Roma Pallotta, pronto a trasformare il Circo massimo in un campo di calciotto, anche il sindaco Marino ha pensato di fare la sua parte, con il progetto The hidden treasure of Rome (il tesoro nascosto di Roma: chissà perché in inglese). Leggi

pubblicità