Atletica

L’agenzia mondiale antidoping ha chiuso il laboratorio di Mosca.
L’agenzia mondiale antidoping ha chiuso il laboratorio di Mosca. La decisione è stata presa all’indomani della pubblicazione di un rapporto con cui l’agenzia ha denunciato un sistema di “doping di stato”, chiedendo la sospensione di tutti gli atleti russi per almeno due anni. Il comitato olimpico internazionale (Cio) ha avvertito che prenderà tutte le misure necessarie, compreso l’eventuale ritiro delle medaglie.
L’agenzia mondiale antidoping chiede l’esclusione della Russia da tutte le gare di atletica.
L’agenzia mondiale antidoping chiede l’esclusione della Russia da tutte le gare di atletica. Gli atleti russi sono accusati di aver corrotto le autorità per falsificare i test sul doping e procurarsi sostanze proibite. L’agenzia mondiale antidoping (Wada) ha suggerito anche la radiazione di cinque atleti e cinque allenatori. Nello scandalo sarebbero coinvolti anche i servizi segreti russi.
pubblicità
Selfie di squadra
Usain Bolt vince l’oro nei cento metri
Usain Bolt vince l’oro nei cento metri. Il corridore giamaicano ha vinto la medaglia d’oro ai Mondiali di atletica leggera di Pechino con un tempo di 9,79 secondi.