Auto senza conducente

La guerra delle auto tra Tesla, Google e le altre aziende

La posta in gioco è molto alta. Le auto che si guidano da sole sono forse la più grande promessa tecnologica del ventunesimo secolo. Sono una di quelle poche tecnologie che potrebbero cambiare il mondo, ma sul serio, non nel modo in cui tutti, nella Silicon valley, parlano di cambiare il mondo. Tanto che il loro potenziale in termini di sicurezza al volante diventa quasi secondario rispetto alle trasformazioni economiche e culturali che potrebbero provocare. Leggi

Un giro in città con un’auto che si guida da sola

“È divertente perché c’è un grosso bottone rosso per disattivare il pilota automatico in qualsiasi momento tu non ti senta al sicuro”. Un giornalista del New York Times prova per la prima volta la nuova auto senza conducente di Uber. Il video. Leggi

pubblicità
Come comunicheranno i pedoni con le auto che si guidano da sole

Un’automobile che si guida da sola non ha bisogno di volante, specchietto retrovisore o finestrini per andare dove deve andare. Ma è probabile che i primi modelli avranno comunque questi accessori, e non solo perché potrebbero essere richiesti per legge. Leggi

Le autorità statunitensi indagano sul primo incidente mortale di un’auto con il pilota automatico.
Le autorità statunitensi indagano sul primo incidente mortale di un’auto con il pilota automatico. La casa automobilistica Tesla, che produce macchine all’avanguardia, ha reso noto che il 7 maggio in Florida un’auto Model S, su cui era stato attivato il pilota automatico, si è schiantata contro un camion uccidendo il guidatore, Joshua Brown. I sensori della macchina non erano stati in grado di distinguere la fiancata del camion che stava attraversando la strada dallo sfondo del cielo chiaro.
La morale delle auto senza conducente

Un’auto senza conducente si sta dirigendo verso cinque pedoni. Può continuare in linea retta e travolgerli oppure svoltare e schiantarsi contro un muro, uccidendo il passeggero. Per quale scelta deve essere programmato il computer del veicolo? Uno studio pubblicato sulla rivista Science immagina una serie di dilemmi morali. Leggi

pubblicità
Le auto che si guidano da sole violeranno la nostra privacy?

La raccolta dei dati è un’estensione naturale delle funzionalità dei veicoli autonomi. Devono sapere dove si trovano e dove stanno andando e devono essere in grado di tenere traccia di ogni oggetto ed essere vivente sulla strada. Questo vuol dire che metteranno insieme un bel po’ di informazioni sui passeggeri. Leggi

Le auto senza conducente dovrebbero uccidere i passeggeri pur di salvare un pedone?

Immagina di trovarti in un’auto che si guida da sola mentre sta per investire un gruppo di pedoni. L’unica alternativa è sterzare e finire in un burrone. Che dovrebbe fare l’auto? I filosofi si sono scervellati su un dilemma simile per anni, ma la discussione oggi assume un nuovo significato con l’arrivo delle automobili senza guidatore. Leggi