Aziz Dweik

Israele libera il presidente del parlamento palestinese

Il presidente del parlamento palestinese è stato liberato oggi da Israele dopo un anno di prigionia. Aziz Dweik era stato arrestato in Cisgiordania il 16 giugno 2014, quattro giorni dopo il rapimento di tre giovani israeliani. Israele aveva ritenuto Hamas responsabile di quella sparizione e, in quei giorni, aveva arrestato almeno duemila palestinesi in Cisgiordania e a Gerusalemme est. I corpi dei tre adolescenti erano stati poi ritrovati il ​​30 giugno 2014. Secondo il club dei prigionieri palestinesi di Ramallah, ancora undici dei 130 membri del parlamento palestinese sono nelle carceri israeliane.