NUOVE NOTIZIE

NOTIZIE
NUOVE NOTIZIE

Cisgiordania


  • 24 Mar 2017 17.03

Proteste contro gli insediamenti israeliani

Manifestanti palestinesi scappano dai lacrimogeni lanciati dai soldati israeliani durante le proteste contro gli insediamenti dei coloni nel villaggio di Al Mughayyir, vicino a Ramallah, in Cisgiordania.
  • 20 Mar 2017 18.02

Un’operazione urgente, ma non abbastanza

Il 15 marzo R, ventenne di Gaza, aspetta di essere ricoverata in un ospedale di Gerusalemme. È a Ramallah da due mesi, dopo la decisione di trasferirla da un ospedale palestinese a uno israeliano. Alle 10.50 il permesso d’uscita non è ancora arrivato. Se non glielo faranno avere prima delle 16, R dovrà aspettare altre due settimane per essere trasferita in Israele. Leggi

pubblicità
  • 13 Mar 2017 18.03

Due volte profugo

M. ha saputo della morte di Basel al Araj a Ramallah domenica scorsa. Sapeva delle armi e delle munizioni trovate nell’appartamento circondato e colpito dall’esercito israeliano. Non ha citato il fatto che prima di essere trovato nel suo nascondiglio, il giovane era stato sotto la custodia dell’autorità palestinese. Leggi

  • 06 Mar 2017 18.04

Una perdita di tempo

L’appuntamento è fissato per le undici del mattino a Hebron, in Cisgiordania. Devo incontrare un ricercatore dell’ong Btselem e poi fare visita a una famiglia palestinese che ha subìto una violenta incursione dell’esercito israeliano a causa di informazioni false sulla presenza di armi. Leggi

  • 06 Mar 2017 10.35
Un palestinese è stato ucciso dall’esercito israeliano durante uno scontro a fuoco a Ramallah, in Cisgiordania. Bassel al Aaraj, originario di Betlemme, ha sparato contro i militari che erano venuti ad arrestarlo perché sospettato di preparare degli attentati. Dall’ottobre del 2015 secondo l’Afp in Cisgiordania sono morti in episodi di violenza 254 palestinesi, 40 israeliani, due statunitensi, un giordano, un eritreo e un sudanese.
pubblicità
  • 28 Feb 2017 15.11

Nell’insediamento di Ofra

Una protesta contro l’evacuazione di alcune abitazioni nell’insediamento di Ofra, in Cisgiordania, durante un’operazione condotta dell’esercito israeliano. La corte suprema israeliana ha ordinato la demolizione di nove edifici che sono stati costruiti su terreni di proprietà di palestinesi. A Ofra vivono più di tremila persone.
  • 27 Feb 2017 17.13

Un matrimonio d’amore a Ramallah

Le due sorelle parlano allegramente di Yasmeen, 24 anni, che si è appena fidanzata. “Per fortuna non è un matrimonio tradizionale”, dice la prima, 20 anni. “Si sono innamorati, che cosa carina”, aggiunge la seconda, 19 anni. Leggi

  • 20 Feb 2017 18.02

Dodici anni, palestinese e presunto colpevole

L’avvocato di S, un palestinese di 12 anni, ha negoziato l’accordo con il procuratore militare israeliano: invece del rilascio immediato con una multa astronomica, ha ottenuto 17 giorni di prigione con una multa ridotta. Il ragazzino ha lanciato veramente i sassi? S nega. Rifiutare l’accordo, però, avrebbe significato restare in prigione per un periodo più lungo. Leggi

  • 17 Feb 2017 17.08

Proteste vicino a Ramallah

Un manifestante sventola una bandiera palestinese durante una protesta contro le truppe israeliane vicino a Ramallah, in Cisgiordania. 
  • 13 Feb 2017 19.00

Una piccola vittoria in Cisgiordania

Per una volta, stamattina ho ricevuto un sms che esprimeva felicità. Me l’ha mandato l’avvocata Quamar Mishraqi Asad. Da oltre dieci anni Quamar rappresenta gli abitanti dei villaggi palestinesi i cui terreni sono minacciati dalle politiche israeliane e dagli attacchi dei coloni. Leggi

pubblicità
  • 07 Feb 2017 17.01

La demolizione di Amona

Una donna piange durante la demolizione dell’insediamento israeliano di Amona, in Cisgiordania, giudicato illegale dalla corte suprema. Il 6 febbraio il parlamento israeliano ha approvato una legge controversa che consente di legalizzare retroattivamente 3.800 alloggi costruiti su terreni privati palestinesi.
  • 01 Feb 2017 08.54

Proteste ad Amona

Proteste all’entrata dell’insediamento illegale di Amona, in Cisgiordania, durante lo sgombero. Dopo un lungo braccio di ferro tra autorità giudiziarie, parlamento israeliano e governo, lo scorso dicembre è stato deciso che i coloni israeliani devono lasciare l’insediamento.
  • 19 Dic 2016 19.20

Un fucile spianato

Una lunga fila di luci rosse squarciava l’oscurità. Poteva significare soltanto una cosa: una lunga attesa per le automobili al checkpoint che separa Ramallah dai villaggi orientali. Sono trascorsi circa venti minuti prima che la mia auto fosse la terza davanti ai soldati: due figure scure vicino a una cabina e un’altra su una torretta fatta di blocchi di cemento. Leggi

  • 19 Dic 2016 09.06
I coloni israeliani lasceranno l’insediamento illegale di Amona, in Cisgiordania. Dopo un incontro con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, una quarantina di famiglie di coloni israeliani ha accettato di lasciare l’insediamento illegale di Amona, in Cisgiordania. Amona è al centro di un lungo braccio di ferro tra autorità giudiziarie, parlamento israeliano e governo.
  • 18 Dic 2016 13.31
Forze israeliane uccidono un giovane palestinese in uno scontro con lanciatori di pietre in Cisgiordania. Un diciannovenne palestinese è morto in uno scontro con le forze di sicurezza israeliane nel villaggio di Beit Rima, nei pressi di Ramallah. Lo scontro è scoppiato quando un gruppo di palestinesi ha iniziato a lanciare pietre contro i soldati israeliani che erano entrati nel villaggio.
pubblicità
  • 05 Dic 2016 18.10

Il villaggio ha le ore contate

Il tema di questa settimana è l’imminente demolizione di un intero villaggio beduino, Umm al Hiran, in Israele, per fare posto a una nuova comunità ebraica semi-rurale. Leggi

  • 14 Nov 2016 19.31

Notizie sparse da Ramallah

La corte costituzionale palestinese ha stabilito che il presidente Abu Mazen può revocare l’immunità a singoli deputati. Un altro passo verso la dittatura nel non-stato palestinese. Leggi

  • 31 Ott 2016 19.00

I pastori della Cisgiordania bersaglio di coloni arroganti

Di recente il gruppo di attivisti locali Taayush, che da 16 anni lavora soprattutto nelle colline a sud di Hebron, in Cisgiordania, ha cominciato ad ampliare il suo raggio d’azione per aiutare gli agricoltori e i pastori palestinesi minacciati dalla polizia e dai coloni israeliani. Leggi

  • 19 Ott 2016 17.20

In marcia per la pace

Una marcia per la pace tra israeliani e palestinesi a Gerico, in Cisgiordania.
  • 17 Ott 2016 18.23

Tenete la bocca chiusa

Un uomo scrive un post su Facebook o un articolo su internet. Non importa su quale sito, quel che conta è che viene arrestato. Ha criticato una certa politica ufficiale, non importa quale. Tra l’altro circolano versioni diverse sulla vicenda. Un giornalista conosciuto e rispettato scrive un articolo in difesa dell’uomo, ma il suo articolo è respinto dal giornale per cui lavora da vent’anni. Leggi

pubblicità