NUOVE NOTIZIE

NOTIZIE
NUOVE NOTIZIE

Cultura


  • 27 Mar 2017 19.00

Se basta un fiore per scoprire le tante facce di Roma

Per Giulia Blasi, autrice di alcuni titoli ya, conduttrice radiofonica e blogger, Se basta un fiore è la prima prova con la letteratura dei grandi. È la storia di due famiglie della borghesia romana, che vivono in due case una accanto all’altra in un sobborgo lussuoso ai margini della capitale. Leggi

  • 26 Mar 2017 18.00

Solo per Ida Brown è un thriller intellettuale

Il grande scrittore e critico argentino Ricardo Piglia è morto all’inizio di quest’anno ed esce ora il suo ultimo splendido romanzo, ambientato nel mondo universitario statunitense che ben conosceva. Leggi

pubblicità
  • 25 Mar 2017 17.50

Il borghese tra storia e letteratura

“La letteratura è quello strano universo in cui tutte le soluzioni si conservano alla perfezione, mentre le dissonanze sono silenziosamente scomparse alla vista: quanto più profonda è stata la loro soluzione, tanto più si è rivelata efficace”. Seguendo questo principio metodologico, Franco Moretti cerca di ricostruire le contraddizioni (“le dissonanze”) che hanno caratterizzato storicamente la borghesia ottocentesca. Leggi

  • 24 Mar 2017 10.02
Oggi si apre il salone del libro di Parigi. È una delle più importanti manifestazioni letterarie d’Europa e si terrà fino al 27 marzo alla Porta di Versailles. L’edizione di quest’anno sarà dedicata soprattutto alla letteratura africana, in particolare a quella marocchina. Tra gli ospiti ci saranno gli scrittori Tahar Ben Jelloun, Leïla Slimani e Wolé Soyinka.
  • 23 Mar 2017 19.00

In giro per i musei del mondo

Scultura vivente

A vent’anni Mari Katayama ha cominciato a esporre soprattutto in Giappone, attirando l’attenzione di critici e collezionisti statunitensi ed europei. Lei non avrebbe mai immaginato di diventare un’artista. Le sue opere sono ora in mostra al Museum of modern art di Gunma. E poi, gli specchi di Yayoi Kusama e le bambole di Michel Nedjar. Leggi

pubblicità
  • 21 Mar 2017 19.00

La magia di Questione di karma

L’accoppiata di due bravi attori o attrici sembra ormai l’indispensabile pilastro delle migliori commedie italiane. Questione di karma, di Edoardo Falcone, si appoggia, infatti, su due attori eccezionali, Elio Germano e Fabio De Luigi, in ruoli molto insoliti per loro. Leggi

  • 20 Mar 2017 19.00

Per Oriana Fallaci la paura è un peccato

“Il giornalismo è un lercio lavoro con cui ho perso tempo fin da quando avevo 17 o 18 anni”, scriveva Oriana Fallaci nel 2005, poco prima di morire. Eppure molte di queste lettere inedite mostrano come Fallaci fosse in realtà devota al lavoro giornalistico. Preferì scrivere libri solo più tardi. Leggi

  • 20 Mar 2017 14.56

Elle e il sapore della vendetta non convenzionale

Non è pensabile che il regista Paul Verhoeven abbia realizzato un film come Elle solo per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Il suo è un film molto più coerente con la sua filmografia di quanto non si sia detto e scritto all’indomani della sua proiezione al festival di Cannes. Leggi

  • 19 Mar 2017 18.00

Il passato non passa

Tanti sono gli orrori del mondo che l’uomo rapidamente dimentica, ma che non dimentica chi li ha subìti o chi li ha compiuti. Con coraggio e con strazio, una scrittrice ormai anziana rievoca in un grande romanzo personaggi e storie della ex Jugoslavia, tra un villaggio irlandese e la grande Londra. Leggi

  • 18 Mar 2017 18.00

Perché in Europa cresce l’egemonia della destra

Fino a pochi anni fa nella politica europea i giochi erano piuttosto chiari: la destra monopolizzava il discorso liberista in economia, la sinistra socialdemocratica ne offriva una versione più moderata lasciando a quella estrema l’invocazione dell’intervento dello stato. Poi le cose sono cambiate. Leggi

pubblicità
  • 17 Mar 2017 14.24

Loving è un inno all’amore multirazziale

Il film di Jeff Nichols racconta la storia vera di una coppia multirazziale, lui bianco e lei nera, che decide di sposarsi nel 1958, cioè nel pieno battaglia per i diritti civili degli afroamericani, in Virginia, stato segregazionista che all’epoca vietava i matrimoni misti. Leggi

  • 16 Mar 2017 19.13

In giro per i musei del mondo

Un rave tridimensionale

L’immagine di due ragazzi magri e mezzi nudi seduti sul ramo di un albero ha definito una generazione. Lutz and Alex sitting in the trees di Wolfgang Tillmans è l’evocazione perfetta della controcultura dei rave nei primi anni novanta. È riconoscibile anche per chi non ha una profonda conoscenza dell’arte contemporanea. Alla Tate modern una mostra esplora le più recenti sperimentazioni di Tillmans. Leggi

  • 16 Mar 2017 12.29

I giovani jihadisti raccontati dai romanzi arabi

Negli ultimi quindici anni il jihad è diventato un tema narrativo al centro del lavoro di molti scrittori arabi e musulmani, che nelle loro opere hanno provato a rappresentare la figura del jihadista attraverso una varietà sorprendente di tecniche e stili narrativi. Questi autori non si sono limitati a descrivere meccanicamente il jihad, dipingendolo come un mero atto di morte. Lo hanno invece interpretato come il riflesso di una crisi strutturale delle grandi ideologie del passato. Leggi

  • 14 Mar 2017 19.02

Inviati spaziali

Ah, mettere in musica tutte le lettere al direttore più furenti! Citizen journalism in dub con il basso che porta a spasso una vocalist giamaicana in pieno controllo della propria scontentezza. È uno dei pezzi forti di un album che suona benissimo: The temple of I&I. Leggi

  • 14 Mar 2017 15.11

Mamma o papà?, un film dal retrogusto amaro

Dovendo cercare una cosa buona da dire su questo film, bisogna ammettere che il trailer è sufficientemente bizzarro da non ingannare il pubblico sui contenuti. Il divorzio e l’affidamento dei figli, quando non sono temi da piangere, offrono parecchi spunti ironici, ma qui è sconsolante il modo, e il cattivo gusto, con cui s’indugia su scene grottesche e insensate. Leggi

pubblicità
  • 13 Mar 2017 19.15

Lussuria denuncia le omissioni della chiesa nella lotta alla pedofilia

Emiliano Fittipaldi afferma che i prelati accusati di pedofilia non dovrebbero essere condannati sulla base di accuse senza prove, ma non sempre segue questo principio in Lussuria, la sua inchiesta sugli scandali pedofili nella chiesa. Il suo obiettivo principale è il cardinale australiano George Pell, prefetto della segreteria dell’economia in Vaticano. Leggi

  • 12 Mar 2017 18.00

La lunga durata della storia

“Sul lungo periodo siamo tutti morti”, diceva John Maynard Keynes. Forse anche per questa ragione negli ultimi quarant’anni gli storici si sono concentrati in genere su periodi più brevi di quelli analizzati dagli storici dell’epoca precedente, legati a prospettive come quella della longue durée di Fernand Braudel. Leggi

  • 11 Mar 2017 17.50

La Sicilia tra mito e storia

Questo bizzarro romanzo del 1937 è uno dei piccoli gioielli misconosciuti della letteratura italiana, ammirato da Sciascia al punto che ribattezzò il suo paese Regalpetra così come Savarese aveva chiamato Petra la sua Enna. Lo ha recuperato una piccola casa editrice palermitana. Leggi

  • 11 Mar 2017 12.10

Art et Liberté, la folgorante stagione del surrealismo egiziano 

Una mostra al Reina Sofia di Madrid racconta il Cairo come nodo fondamentale per la diffusione del surrealismo durante la seconda guerra mondiale. Leggi

  • 09 Mar 2017 18.19

In giro per i musei del mondo

Noi siamo i robot

Sessanta teste con grandi occhi penetranti ci fissano con feroce intensità. Sembrano sfidarci, determinate a superare le nostre potenzialità. Tra le righe di questa mostra sembra emergere ripetutamente l’ipotesi di come sarebbe un mondo dominato da robot. Leggi

pubblicità