NUOVE NOTIZIE

NOTIZIE
NUOVE NOTIZIE

Donald Trump


  • 24 Mar 2017 16.13

Le regole sui dispositivi elettronici in aereo e le altre notizie su Trump

La norma che vieta ai passeggeri dei voli provenienti dal Medio Oriente, dal Nordafrica e dalla Turchia di portare alcuni dispositivi elettronici in cabina. La polemica con l’Fbi. La visita di Angela Merkel. L’ufficio di Ivanka Trump nella Casa Bianca. I primi sondaggi sul suo gradimento. La settimana del presidente statunitense. Leggi

  • 23 Mar 2017 12.06

Meccanismi

“Le agenzie d’intelligence non dovrebbero permettere che queste notizie false circolino tra la gente, un ennesimo colpo contro di me. Viviamo nella Germania nazista?”. Il linguista George Lakoff ha proposto una classificazione dei tweet di Donald Trump, per capirli meglio. Leggi

pubblicità
  • 16 Mar 2017 11.14
Un giudice blocca il nuovo divieto d’ingresso di Donald Trump. Un giudice federale alle Hawaii ha sospeso l’ordine esecutivo approvato dalla Casa Bianca che limita l’ingresso negli Stati Uniti per i cittadini di sei paesi a maggioranza musulmana e sospende il programma di accoglienza dei profughi e ricorda da vicino il cosiddetto muslim ban approvato a febbraio. Il provvedimento sarebbe entrato in vigore a mezzanotte. Trump ha dichiarato che la sentenza è uno “sbilanciamento giudiziario senza precedenti”. Secondo gli avvocati che avevano sollevato il caso, il nuovo divieto viola la costituzione perché discrimina le persone in base alla loro nazionalità.
  • 16 Mar 2017 10.26

Bernie Sanders spiega come fare resistenza nell’epoca di Trump

“In questo momento critico per gli Stati Uniti non possiamo permetterci la disperazione”, dice Bernie Sanders. Il senatore democratico statunitense invita i giovani progressisti a ispirarsi ai movimenti per i diritti civili del secolo scorso per contrastare le politiche del presidente Donald Trump. Il video del Guardian. Leggi

  • 07 Mar 2017 15.07

Cosa cambia nel nuovo divieto d’ingresso voluto da Trump

Il 6 marzo il presidente degli Stati Uniti ha espresso una rinnovata volontà di “proteggere il paese dall’ingresso di terroristi stranieri”. Il nuovo ordine mantiene il nucleo centrale di quello originario – limitare l’ingresso per i cittadini di vari paesi a maggioranza musulmana e sospendere il programma di accoglienza dei profughi – ma è stato modificato in quattro punti. Leggi

pubblicità
  • 07 Mar 2017 15.07
La politica sull’immigrazione del presidente Donald Trump continua a sollevare obiezioni nella comunità scientifica degli Stati Uniti. Il nuovo ordine esecutivo ha modificato in più punti quello di gennaio, poiché non si applica più all’Iraq, alle persone con permesso di residenza o a chi ha già un visto. Tuttavia, bloccherà l’arrivo di studenti e ricercatori da Iran, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen. Gli arrivi dai sei paesi nell’anno accademico 2015-16 sono stati rispettivamente oltre 15.450 e oltre 2100. Inoltre, è stata criticata l’idea di selezionare gli arrivi sulla base della nazionalità e della religione.
  • 01 Mar 2017 15.54

Donald Trump è nelle mani dei generali

A un mese dall’insediamento della nuova amministrazione Trump, a Washington è emerso un elemento inatteso: la vittoria dei militari. È un trio di esperti generali a esercitare la maggiore influenza sulla nuova amministrazione. Leggi

  • 28 Feb 2017 13.14

Migranti, pace e ambiente separano il papa da Donald Trump

Due leader, due protagonisti della scena mondiale, destinati a restare su fronti opposti, a detestarsi, a combattersi, quanto meno sul piano dei valori e della visione del mondo; eppure, prima o poi, è possibile che arrivino a una stretta di mano, all’inevitabile faccia a faccia. Questo impone la diplomazia, questo dice la storia delle solide relazioni fra Washington e il Vaticano. Leggi

  • 28 Feb 2017 09.52

Donald Trump in guerra contro il mondo

Il presidente statunitense ha annunciato che il Pentagono riceverà 54 miliardi di dollari in più rispetto all’anno scorso, con un aumento del 9 per cento. Qualcosa di insolito, per non dire sbalorditivo, in tempo di pace. Leggi

  • 27 Feb 2017 10.09

Donald Trump rivelerà al congresso i suoi veri progetti per gli Stati Uniti

Il 28 febbraio Donald Trump parlerà davanti alle due camere del congresso, al governatore e alla corte suprema. Sarà il suo primo discorso da presidente dopo quello del giuramento, e se non vorrà apparire definitivamente come un folle irresponsabile dovrà superare le sue contraddizioni e dichiarare cosa intende fare del suo mandato. Leggi

pubblicità
  • 23 Feb 2017 11.16

Come sopravvivere all’era Trump

In appena un mese da presidente degli Stati Uniti, Donald Trump è riuscito a diffondere caos e incertezza, oltre a un livello di paura che farebbe l’invidia di qualunque terrorista, con una rapidità stupefacente. Non sorprende che i cittadini e i leader del mondo degli affari, della società civile e dello stato stiano faticando a reagire in maniera appropriata ed efficace. Leggi

  • 21 Feb 2017 18.05

Parlare alla pancia o al cervello

Trump? Grandissimo comunicatore. Che abilità, che tecnica: ecco uno che sa parlare all’intestino. E Marine Le Pen? Anche lei, va diritta alla pancia dei francesi. Perché Donald ha vinto e lei potrebbe vincere? Perché hanno saputo trovare parole nuove e giuste. Cosa significa nuove e giuste? Leggi

  • 20 Feb 2017 10.01

Tra l’Europa e gli Stati Uniti aumenta la diffidenza

Oggi tutte le capitali europee, a prescindere dall’orientamento politico dei suoi leader, sono perplesse davanti ai tweet, al comportamento e alle dichiarazioni martellanti del presidente statunitense Donald Trump. Come molti americani, gli europei non si sono ancora abituati all’idea di dover trattare con un uomo imprevedibile. Leggi

  • 16 Feb 2017 10.30

Le opinioni del Guardian

La democrazia può sopravvivere a Donald Trump?

Donald Trump attacca di continuo i giudici e la stampa, due figure essenziali in un sistema democratico, dice Jonathan Freedland. “Ma il problema va oltre i leader populisti: uno studio rileva che solo il 25 per cento dei giovani nati dopo il 1980 crede che sia fondamentale vivere in una democrazia”. Il video del Guardian. Leggi

  • 15 Feb 2017 14.29

Gli effetti delle politiche di Donald Trump sul diritto d’asilo

Un rapporto dell’Havard law school, pubblicato l’8 febbraio, mette in luce gli effetti che restringeranno l’accesso alla protezione internazionale per i richiedenti asilo nel paese, anche se il muslim ban per il momento è stato sospeso. Leggi

pubblicità
  • 15 Feb 2017 10.04

Cosa ci dice il primo scandalo dell’era Trump

Gli Stati Uniti non sono la Cina né la Russia o la Turchia. Sono un paese dove vige lo stato di diritto e un presidente non può fare come gli pare solo perché eletto dalla maggioranza. Questo è il lato buono della vicenda delle dimissioni del consigliere per la sicurezza nazionale Michael Flynn. Ma c’è anche un rovescio della medaglia, molto inquietante. Leggi

  • 14 Feb 2017 09.05

Trudeau alla Casa Bianca

Il primo ministro canadese Justin Trudeau ha incontrato il presidente statunitense Donald Trump nello Studio ovale della Casa Bianca, a Washington. Durante il colloquio si è parlato dei rapporti commerciale tra i due paesi e Trudeau ha ribadito che il Canada continuerà con la sua politica di accoglienza nei confronti di profughi e migranti.
  • 13 Feb 2017 11.56

Quattro amici iracheni e le minacce di Donald Trump

Io e tre miei amici abbiamo cercato di immaginare come si comporterà il presidente statunitense Donald Trump in relazione al Medio Oriente. Kawa Asaad, un attivista politico di 54 anni, pensa che “assisteremo presto a nuove guerre. La più vasta e sanguinosa sarà quella degli Stati Uniti, sostenuti dai loro alleati locali, contro l’Iran”. Leggi

  • 12 Feb 2017 15.00

L’appello della comunità scientifica contro il decreto di Trump

Il rifiuto di ammettere i ricercatori stranieri è un affronto alla scienza, scrive Rush Holt. In effetti, anche se è cominciata una battaglia legale, alcune conseguenze del provvedimento sono già evidenti.La presa di posizione nasce dalle iniziative del presidente Donald Trump e in particolare dal suo provvedimento sull’immigrazione, che voleva bloccare per 90 giorni gli arrivi da sette paesi: Iran, Iraq, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen. Leggi

  • 10 Feb 2017 12.16

Slogan

La cornice legislativa che oggi consente a Donald Trump di rilanciare l’idea del muro con il Messico risale a una legge del 1996 firmata da Bill Clinton con cui si autorizzava la costruzione di una barriera lungo il confine tra Stati Uniti e Messico. Dieci anni dopo, George W. Bush rincarò la dose con una nuova legge, il Secure fence act. Il muro con il Messico, di cui finora sono già stati costruiti 1.100 chilometri, serve solo a spostare l’attenzione su altro. Leggi

pubblicità