Internazionale

venerdì 18 aprile 2014 aggiornato alle 19.27

Giulia Zoli

  1. Giulia Zoli

    Qui e ora

    A volte non c’è niente di meglio del presente per trascinare il lettore dentro una storia.

  2. Giulia Zoli

    Il valzer dell’apostrofo

    Di’ la verità: gli apostrofi non sono mai stati il tuo forte.

  3. Giulia Zoli

    Detto tra virgolette

    L’uso delle virgolette per prendere le distanze da una parola o da un’espressione può essere molto efficace.

  4. Giulia Zoli

    La dieta canadese

    L’anno scorso in Québec l’italiano è stato preso di mira dai guardiani della lingua.

  5. Giulia Zoli

    Smania da nomi

    Troppi sostantivi rendono la scrittura pomposa e astratta.

  6. Giulia Zoli

    Con parole nostre

    Era proprio necessario usare una parola straniera in un titolo?

  7. Giulia Zoli

    I viaggi dell’accento

    Si dice Ucràina o Ucraìna? Istànbul o Ìstanbul?

  8. Giulia Zoli

    Pause d’autore

    Giacomo Leopardi era convinto che “spesse volte una virgola ben messa dà luce a tutto il periodo”.

  9. Giulia Zoli

    Il futuro della virgola

    Si può immaginare un mondo senza virgole?

  10. Giulia Zoli

    Parole in transito

    A volte li chiamiamo migranti. Altre volte immigrati. Nello scorso numero per errore abbiamo fatto un miscuglio e li abbiamo chiamati due volte immigranti.

  11. Giulia Zoli

    Il fascino dei numeri

    La calcolatrice serve, ma per ricordarsi di usarla bisogna abituarsi a interrogare i dati.

  12. Giulia Zoli

    Mutevoli accordi

    “Nella Terra dei fuochi per ventidue anni sono stati scaricati illegalmente dieci milioni di tonnellate di rifiuti tossici”. “Sono stati scaricati” o “sono state scaricate”?

  13. Giulia Zoli

    A che gioco giochiamo

    Quelle che si vedono “nei bar, nelle tabaccherie, nelle stazioni di servizio, nei piccoli negozi e nei centri commerciali” non sono macchine per giocare al videopoker, come abbiamo tradotto noi, bensì slot machine.

  14. Giulia Zoli

    Le storie degli altri

    Il numero di Internazionale dedicato alla Polonia è stato una bella sfida.

  15. Giulia Zoli

    Un brindisi italiano

    A cena con pochi intimi nella sua casa di Soweto, Nelson Mandela brinda con un bicchiere di spumante.

  16. Giulia Zoli

    Stephen King in pratica

    “Se non volete spaccarvi il culo, è inutile che cerchiate di scrivere bene”.

  17. Giulia Zoli

    Una volta di più

    Le ripetizioni non sono da evitare a tutti i costi.

  18. Giulia Zoli

    Lo stretto necessario

    Se facciamo lo sforzo di eliminare le ridondanze otteniamo un testo più chiaro e più efficace.

  19. Giulia Zoli

    Parola di Letta

    Il presidente del consiglio dice che ha le “palle d’acciaio”?

  20. Giulia Zoli

    I giorni della festa

    Nell’articolo a pagina 34 dello scorso numero si racconta che il presidente del consiglio Enrico Letta il 25 aprile ha accompagnato i figli a scuola. Ma il 25 aprile è festa nazionale.

  1. Pagina precedente
  2. Pagina successiva

In copertina

Il vero problema degli adolescenti sono i genitori

Il vero problema degli adolescenti sono i genitori

Come sopravvivere a un’età difficile

Ultime notizie

Ultimi articoli