Ottawa

Le reazioni della stampa canadese alla vittoria di Justin Trudeau

All’indomani della vittoria dei liberali di Justin Trudeau alle legislative, i giornali canadesi sottolineano l’eccezionale rimonta che ha portato Trudeau dai banchi dell’opposizione al governo, spodestando dopo dieci anni i conservatori del premier uscente Stephen Harper. Leggi

Nessuna relazione con gruppi terroristici

Non ci sono prove che l’uomo che ha ucciso un militare al National war memorial di Ottawa abbia avuto legami con gruppi estremisti in Medio Oriente. Lo ha dichiarato il ministro degli esteri canadese John Baird.

Michael Zehaf-Bibeau di sicuro “aveva posizioni estremiste”, ma non è stato dimostrato alcun legame con gruppi terroristici organizzati.

Il ministro degli esteri canadese ha detto di essere molto preoccupato per il numero di canadesi che si sono arruolati con gruppi terroristici come il gruppo Stato islamico in Siria.

“Secondo alcuni studi, ci sono circa cento canadesi che sono diventati jihadisti in Medio oriente e questa è una grande preoccupazione”. Bbc

pubblicità
L’attentatore di Ottawa ha agito da solo

In una conferenza stampa la polizia canadese ha detto che Michael Zehaf-Bibeau, il canadese di 32 anni che ha sparato a un militare e lo ha ucciso il 22 ottobre, ha agito da solo.

La polizia ha smentito che Zehaf-Bibeau fosse nella lista dei 90 “viaggiatori ad alto rischio”, le persone a cui è stato ritirato il passaporto per presunti legami con gruppi terroristici.

Secondo gli agenti inoltre, Zehaf-Bibeau non aveva legami con un altro canadese convertito all’islam che il 20 ottobre ha ucciso un militare in Québec.
Il commissario Bob Paulson ha detto che Zehaf-Bibeau aveva fatto richiesta del passaporto, probabilmente per arruolarsi in Siria.

Paulson ha detto:

Bbc, Cnn

Dopo la sparatoria al National war memorial

La polizia ha diffuso il video dell’attentatore canadese Michael Zehaf-Bibeau, mentre scappa dopo la sparatoria al National war memorial di Ottawa il 22 ottobre. Pubblicando questo video, la polizia ha mostrato che l’uomo ha agito da solo.

Monumento ai caduti

La vignetta di Bruce MacKinnon apparsa sul Chronicle Herald.

pubblicità
Cosa sappiamo finora della sparatoria a Ottawa

The Globe and Mail

Dopo la sparatoria
Il video dell’assalitore che scappa dal National war memorial

Il canale televisivo Cbc di Ottawa ha pubblicato un video girato da una telecamera di sicurezza che avrebbe registrato il momento in cui Michael Zehaf-Bibeau scappa dal National war memorial di Ottawa dopo aver ucciso un militare. Dopo questa sparatoria Zehaf-Bibeau è stato ucciso dentro l’edificio del parlamento.

Rimosso il perimetro di sicurezza

A Ottawa, in Canada, la polizia ha rimosso il perimetro di sicurezza nel centro della città. La zona era stata isolata dopo la sparatoria al National war memorial e al parlamento in cui sono morte due persone.

Per la polizia l’emergenza è finita. Bbc

pubblicità
Il Canada non si farà intimidire

Il primo ministro canadese Stephen Harper ha detto che il Canada non si farà intimidire dalla violenza.

Bbc