NUOVE NOTIZIE

PAESI
NUOVE NOTIZIE

Colombia

Colombia

Capitale
Bogotá
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Peso colombiano
Superficie

  • 01 Mar 2017 18.23
In Colombia le Farc cominciano le operazioni di disarmo. Le Forze armate rivoluzionarie della Colombia stanno facendo l’inventario delle armi e distruggendo le munizioni sotto la supervisione delle Nazioni Unite, così come previsto dall’accordo di pace firmato con il governo.
  • 09 Feb 2017 13.19

I guerriglieri delle Farc abbandonano il campo

Il 24 novembre 2016 il governo colombiano ha firmato un accordo di pace con i guerriglieri delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia. Il fotografo dell’Afp Raúl Arboleda ha seguito la vita quotidiana in un accampamento dei ribelli che si preparavano alla smobilitazione. Leggi

pubblicità
  • 08 Feb 2017 19.13
Sono cominciati i colloqui di pace tra governo colombiano ed Eln. I rappresentanti dell’esecutivo e quelli dell’Esercito di liberazione nazionale (Eln) si sono incontrati a Quito, capitale dell’Ecuador, per provare a raggiungere un accordo simile a quello stipulato con le Farc, e chiudere una guerriglia che va avanti da più di cinquant’anni.
  • 08 Feb 2017 12.47

La Colombia affronta una trattativa di pace incerta con l’Eln

Dopo le Farc tocca all’Eln. Tre anni di incontri segreti hanno reso possibile l’apertura a Quito dei negoziati tra il governo della Colombia e l’Esercito di liberazione nazionale, l’ultima guerriglia attiva nel paese. Leggi

  • 06 Feb 2017 13.11
pubblicità
  • 02 Feb 2017 17.18
I guerriglieri colombiani liberano l’ostaggio Odín Sánchez. L’Esercito di liberazione nazionale (Eln) ha consegnato l’ex parlamentare, rapito nell’aprile del 2016, a una commissione umanitaria. Contemporaneamente la Croce rossa internazionale ha preso in consegna due guerriglieri, Nixon Cobos e Leivis Valero, che si trovavano nel carcere di Palogordo e che sono stati la moneta di scambio per la liberazione di Sánchez.
  • 29 Dic 2016 19.05
Un poliziotto ucciso e cinque feriti in un attentato attribuito all’Eln in Colombia. Mentre il governo e i leader del gruppo armato Eln cercano di negoziare un accordo di pace simile a quello siglato tra governo e Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc), c’è stato un attentato a Bogotá, attribuito dalle autorità alla guerriglia, attiva nel paese dal 1964 e ispirata alla rivoluzione cubana. Una ricompensa di 9.800 dollari è stata promessa dalla polizia a chi aiuterà a identificare e arrestare gli autori dell’attentato.
  • 29 Dic 2016 10.25
La Colombia approva l’amnistia prevista dall’accordo di pace con le Farc. Il parlamento colombiano ha approvato una legge che offre l’amnistia a persone accusate di crimini minori ad alcuni membri delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc), il principale gruppo ribelle del paese. La norma faceva parte del nuovo accordo di pace, firmato firmato dopo che il patto precedente era stato bocciato dal referendum il 2 ottobre.
  • 16 Dic 2016 10.00
Le Farc espellono cinque comandanti che si rifiutavano di rispettare l’accordo di pace. Il gruppo di ribelli colombiani ha allontanato cinque comandanti che operavano nella giungla nel sudest del paese che si rifiutavano di smobilitare, come previsto dall’accordo di pace firmato con il governo di Juan Manuel Santos. Il patto prevede che le Farc rinuncino alle armi e diventino un partito politico, ma si teme che molti guerriglieri non vogliano abbandonare lo spaccio di cocaina, molto redditizio dal punto di vista economico.
  • 13 Dic 2016 10.41
Il Venezuela chiude la frontiera con la Colombia. Per 72 ore il confine tra i due paesi rimarrà chiuso. Il presidente Nicolás Maduro ha detto che l’intento è quello di combattere i gruppi criminali al confine, che si occupano di contrabbando e che, secondo il presidente, danneggiano l’economia del paese, in particolare con il contrabbando della valuta.
pubblicità
  • 12 Dic 2016 11.57

Dopo il Nobel per la pace il presidente colombiano deve ottenere la pace reale

L’aveva già pensato arrivando al potere nell’agosto 2010? Difficile immaginarlo. Il 10 dicembre a Oslo, in Norvegia, il presidente della Colombia Juan Manuel Santos ha ricevuto il premio Nobel per la pace per gli sforzi fatti per arrivare a un accordo con le Forze armate rivoluzionarie della Colombia. E adesso? La pace è effettivamente a portata di mano? Leggi

  • 07 Dic 2016 11.50
Arrestato il direttore della compagnia aerea boliviana LaMia per l’incidente aereo del 28 novembre. Lo schianto dell’aereo vicino a Medellín, in Colombia, ha causato la morte di 71 persone, tra cui una squadra di calcio. Gli inquirenti boliviani hanno arrestato il 7 dicembre Gustavo Vargas, il direttore della compagnia aerea. Secondo una prima ricostruzione l’aereo è caduto dopo essere rimasto senza carburante. Una funzionaria di volo boliviana, Celia Castedo, sostiene di aver avvertito il pilota prima della partenza. Ora la donna ha chiesto asilo in Brasile perché dice di aver subìto minacce e violenze.
  • 01 Dic 2016 10.13
Il parlamento colombiano ratifica l’accordo di pace con le Farc. Dopo l’approvazione del senato anche la camera dei deputati, nella serata del 30 novembre, ha approvato l’accordo di pace firmato il 24 novembre dal presidente Juan Manuel Santos e dal leader delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia Rodrigo Londoño. Al momento della votazione le forze di opposizione hanno preferito abbandonare l’aula e l’accordo è stato dunque approvato con 130 voti favorevoli e nessuno contrario.
  • 01 Dic 2016 09.43
L’aereo precipitato in Colombia era in avaria e senza carburante. Poco prima dello schianto, il pilota aveva contattato la torre di controllo dell’aeroporto di Medellin segnalando un’avaria al sistema elettrico e la mancanza di carburante. Il volo della compagnia LaMia, partito dalla Bolivia e diretto a a Medellín, è precipitato il 29 novembre con 77 persone a bordo: sono morte 71 persone e sei sono sopravvissute. A bordo del volo c’era anche una squadra di calcio brasiliana, la Chapecoense, che doveva giocare la finale della Coppa sudamericana contro l’Atlético Nacional. La sera del 30 novembre migliaia di persone hanno reso omaggio alle vittime in una cerimonia che si è tenuta nello stadio Atanasio Girardot di Medellin.
  • 30 Nov 2016 20.06
L’aereo precipitato in Colombia aveva finito il carburante. Poco prima dello schianto, il pilota aveva avvisato la torre di controllo che l’aereo aveva finito la benzina. Lo dimostrano le registrazioni audio ottenute dai mezzi d’informazione colombiani. Il volo della compagnia LaMia, partito dalla Bolivia e diretto a a Medellín, è precipitato il 29 novembre con 77 persone a bordo: sono morte 71 persone e sei sono sopravvissute. A bordo del volo c’era anche una squadra di calcio brasiliana, la Chapecoense, che doveva giocare la finale della Coppa sudamericana contro l’Atlético Nacional.
pubblicità
  • 30 Nov 2016 08.17
Il senato colombiano approva l’accordo di pace con le Farc. Ora il testo passa all’esame della camera dei deputati. Secondo il presidente colombiano Juan Manuel Santos, la nuova formulazione dell’accordo di pace con le Forze armate rivoluzionarie della Colombia è più forte rispetto al testo bocciato al referendum di inizio ottobre e tiene conto dei cambiamenti richiesti dall’opposizione. All’inizio della seduta il senato ha osservato un minuto di silenzio in ricordo delle 71 vittime dell’incidente aereo del 28 novembre vicino a Medellín.
  • 29 Nov 2016 20.17
Un aereo è precipitato in Colombia con 81 persone a bordo. Lo schianto è avvenuto nel centro del paese mentre il velivolo, partito da Santa Cruz, in Bolivia, si avvicinava a Medellín, la sua destinazione finale. A bordo c’era anche una squadra di calcio brasiliana, la Chapecoense, che doveva giocare la finale della Coppa sudamericana contro l’Atlético Nacional. Secondo diversi mezzi d’informazione locali sette persone sono state estratte vive dall’aereo ma due di loro sono morte in seguito. La causa dell’incidente potrebbe essere un guasto all’impianto elettrico. Le squadre di soccorso colombiane hanno recuperato una delle due scatole nere.
  • 29 Nov 2016 16.18

Il relitto dell’aereo precipitato in Colombia

Il relitto dell’aereo precipitato in Colombia. A bordo c’erano 81 persone tra cui la squadra di calcio brasiliana Chapecoense. Secondo diversi mezzi d’informazione locali, sette persone sono state estratte vive dall’aereo ma due sono morte in seguito.
  • 24 Nov 2016 18.40
Il governo colombiano ha firmato un nuovo accordo di pace con le Farc. Il presidente colombiano Juan Manuel Santos ha firmato a Bogotá un nuovo trattato di pace con Rodrigo Londoño, leader delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc). Il nuovo accordo sarà sottoposto all’approvazione del parlamento. Non ci sarà un nuovo referendum popolare come quello che il 2 ottobre ha bocciato il primo accordo.
  • 23 Nov 2016 19.26
Il governo colombiano si prepara alla firma di un nuovo trattato di pace con le Farc. Con un messaggio al paese trasmesso dalla televisione, il presidente colombiano Juan Manuel Santos ha annunciato che il 24 novembre il governo firmerà un nuovo trattato di pace con le Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc). Il nuovo accordo sarà sottoposto all’approvazione del parlamento. Non ci sarà dunque un nuovo referendum popolare come quello che il 2 ottobre ha respinto il primo trattato di pace.
pubblicità