NUOVE NOTIZIE

NOTIZIE
NUOVE NOTIZIE

Spazio

Dalla nascita dell’universo alle ultime missioni spaziali. Che succede lì fuori?

Spazio

  • 20 Mar 2017 09.29
La navetta cargo Dragon ritorna sulla Terra. La capsula dell’azienda aerospaziale SpaceX ha lasciato la Stazione spaziale internazionale. Il suo rientro è previsto per oggi nell’oceano Pacifico, al largo delle coste della Bassa California. SpaceX trasporta circa 2500 chili di attrezzi e campioni per analisi scientifiche della Nasa.
  • 21 Feb 2017 10.31
L’azienda aerospaziale SpaceX ha lanciato ieri un razzo Falcon 9 dal Kennedy space center, in Florida. Il razzo ha messo in orbita la navetta cargo Dragon, con rifornimenti destinati alla Stazione spaziale internazionale. Esaurita la sua funzione, il Falcon è atterrato su una piattaforma vicina al punto di lancio. Il suo riutilizzo dovrebbe abbassare i costi dei prossimi lanci. È la prima missione della SpaceX dopo l’esplosione di un razzo lo scorso settembre.
pubblicità
  • 18 Gen 2017 11.04
Nel 2017 il primo viaggio privato sulla Luna. Un’azienda della Florida, Moon express, ha annunciato di aver raccolto i 20 milioni di dollari necessari per compiere il primo viaggio di un’azienda privata sul satellite terrestre. Nel 2016 l’azienda ha ottenuto l’autorizzazione delle autorità statunitensi per compiere il viaggio.
  • 15 Gen 2017 14.23
La SpaceX conclude con successo il lancio del razzo Falcon 9. Il lancio è avvenuto alle 9.54 ora locale del 14 gennaio, dalla base aeronautica Vandenberg, sulla costa californiana. Dopo un’ora e quindici minuti, la missione è stata conclusa con successo con l’entrata in orbita del razzo. Si tratta del primo lancio dopo l’incidente dello scorso settembre alla base di Cape Canaveral, dove il razzo vettore è esploso a pochi minuti dal lancio.
  • 10 Gen 2017 15.27
La Luna potrebbe essersi formata da una serie di impatti con la Terra. Finora si pensava che il nostro satellite si fosse formato da un solo grande impatto tra la Terra e un altro oggetto, di dimensioni simili a quelle di Marte. Secondo una nuova ipotesi, nel corso di milioni di anni gli impatti potrebbero aver messo in orbita una quantità di frammenti sufficiente a formare tante piccole lune, che si sarebbero poi fuse per formare la Luna.
pubblicità
  • 27 Dic 2016 12.53

Visti dallo spazio

Dalle dune del deserto della Namibia all’aurora boreale sopra il Québéc, in Canada. Una selezione di immagini scattate nel 2016 dagli astronauti della Nasa, dell’Esa e della Jaxa, l’agenzia spaziale giapponese, che hanno orbitato intorno alla Terra a bordo della Stazione spaziale internazionale. Leggi

  • 15 Dic 2016 13.29

Lo spazio turco

L’osservatorio nazionale Tubitak (Tug) si trova sul monte Bakırlıtepe a un’altitudine di 2.500 metri, nella città turca di Antalya, sulla costa del Mediterraneo. La posizione in cui si trova rende l’osservatorio particolarmente importante. Infatti non ci sono altri osservatori attivi di questo tipo sulla stessa longitudine e le condizioni climatiche sono ideali per lo studio dello spazio. Leggi

  • 09 Dic 2016 10.08
È morto a 95 anni John Glenn, il primo statunitense ad andare in orbita intorno alla Terra. Glenn, che è stato anche senatore degli Stati Uniti, è diventato famoso per essere andato in orbita a bordo della navicella Friendship 7 nel 1962. Trentasei anni dopo, nel 1998, a 77 anni Glenn è stato anche l’uomo più anziano ad andare nello spazio.
  • 07 Dic 2016 17.05

La valle delle meteore

Nella valle Maira, in Piemonte, durante una pioggia di meteoriti geminidi. Il periodo di massima visibilità del fenomeno sarà tra il 10 e il 15 dicembre.
  • 18 Nov 2016 09.08

Scia spaziale

Il lancio della navicella Soyuz Ms-03 dal cosmodromo di Bajkonur, in Kazakistan. A bordo, la statunitense Peggy Whitson, il francese Thomas Pesquet e il russo Oleg Novickij. Il viaggio della navicella verso la Stazione spaziale internazionale durerà due giorni. I tre astronauti raggiungeranno i colleghi Shane Kimbrough, Sergey Ryzhikov e Andrej Borisenko, e insieme daranno inizio a una missione di sei mesi.
pubblicità
  • 15 Nov 2016 12.06

La superluna nel mondo

La sera del 14 novembre 2016 si è verificato il fenomeno della superluna. Trovandosi al perigeo, ovvero il punto più vicino alla Terra, la Luna appariva più grande e più luminosa di quanto non sia mai stata negli ultimi sessanta anni. Leggi

  • 14 Nov 2016 19.01

Aspettando la superluna

In un parco divertimenti a Londra aspettando il fenomeno della superluna. Il satellite apparirà più grande e più luminoso di quanto sia mai stato negli ultimi sessant’anni. La prossima Luna piena da record è prevista per il 2034.
  • 14 Nov 2016 16.17

Cos’è la superluna

Questa sera sarà possibile osservare la superluna. Il satellite apparirà più grande e più luminoso di quanto sia mai stato negli ultimi sessant’anni. Un video del Guardian spiega come si verifica questo fenomeno. Leggi

  • 05 Nov 2016 15.25

Come nasce e come muore una stella

Alcune grandi colonne di polvere e gas osservate nella nebulosa della Carena, a 7.500 anni luce di distanza dalla Terra, mostrano delle stelle che cominciano a distruggere la nuvola da cui sono nate. Leggi

  • 22 Ott 2016 14.00

La missione europea su Marte continua

Nonostante il lander Schiaparelli sia andato distrutto, i ricercatori di ExoMars si preparano alla prossima fase della missione. L’Agenzia spaziale europea è infatti riuscita a mettere nell’orbita di Marte la navetta madre, il Trace gas orbiter (Tgo), con tutti i suoi strumenti scientifici. Leggi

pubblicità
  • 20 Ott 2016 14.43
La sonda Schiaparelli non ha funzionato come avrebbe dovuto. Il lander dell’Agenzia spaziale europea (Esa) non ha ancora inviato segnali sulla Terra ed è sempre più plausibile l’ipotesi che si sia schiantato sulla superficie di Marte. Secondo una prima ricostruzione, il paracadute della sonda si è aperto troppo presto e i retrorazzi che dovevano rallentare la discesa di Schiaparelli sono entrati in funzione per troppo poco tempo. In attesa che i dati di altri satelliti in orbita intorno a Marte diano qualche certezza, l’Esa non abbandona ancora la speranza che il lander possa essere intatto, ma l’umore generale è abbastanza pessimista.
  • 20 Ott 2016 11.31
La sonda Schiaparelli è atterrata su Marte, ma non manda segnali. A cinquanta secondi dall’atterraggio si sono persi i collegamenti radio con la sonda e non è chiaro cosa sia successo. I ricercatori dell’Agenzia spaziale europea temono che l’impatto con il suolo l’abbia distrutta.
  • 19 Ott 2016 15.41

L’Europa arriva su Marte

Questo pomeriggio il lander Schiaparelli dovrebbe posarsi sulla superficie di Marte. La sonda Tgo ha cominciato le manovre per entrare in orbita alle 15.04 e la manovra durerà circa 139 minuti. Il lander comincerà la discesa alle 16.42 per posarsi alle 16.48. Comincia così la fase più attiva della missione ExoMars. Leggi

  • 18 Ott 2016 08.56
La Cina ha lanciato un’importante missione spaziale. Due astronauti sono partiti ieri dal deserto del Gobi, nel nord del paese, e passeranno un mese in un laboratorio spaziale con l’obiettivo di cominciare a lavorare alla costruzione di una stazione spaziale permanente entro il 2022. La missione si chiama Shenzhou 11.
  • 17 Ott 2016 16.39
Il lander Schiaparelli si è separato dalla sua navetta, il Tgo, e si prepara alla discesa su Marte. Il 19 ottobre dovrebbe entrare nell’atmosfera del pianeta e sperimentare il dispositivo di discesa e altre tecnologie. Dovrebbe concludere il suo compito atterrando nella regione di Meridiani planum, dopo una discesa di sei minuti. Sempre mercoledì il Tgo, progettato per studiare l’atmosfera di Marte, dovrebbe entrare nell’orbita del pianeta. Il Tgo e Schiaparelli fanno parte della missione ExoMars dell’Agenzia spaziale europea.
pubblicità