28 giugno 2017 13:46
  • In Venezuela un elicottero della polizia ha attaccato la corte suprema. Sul web circolano le immagini di un aereo che sorvola Caracas per poi sparare e lanciare quattro granate, due delle quali non sono esplose, sul tribunale. È inoltre apparso un video su Instagram nel quale un uomo, che si identifica come un poliziotto di nome Oscar Pérez, legge un comunicato con cui si assume la responsabilità dell’attacco e denuncia “il governo criminale” del Venezuela. Non ci sono state vittime o feriti e il presidente Nicolás Maduro ha parlato di attacco terroristico.
  • Un attacco informatico manda in tilt oltre duemila aziende europee e statunitensi. Si tratta di un virus che cifra i file e chiede un riscatto in bitcoin, la moneta elettronica, per fornire la chiave di decifrazione e riprendere possesso dei file bloccati. L’attacco ha colpito dall’Ucraina alla Francia al Regno Unito. Alcuni esperti di tecnologia pensano si tratti di una versione avanzata di un altro virus del genere ransomware già noto con il nome di Petya o Petrwrap. Ci sono degli elementi comuni (per esempio lo sfruttamento della vulnerabilità di un software) con il virus WannaCry che lo scorso mese aveva infettato oltre 230mila computer in oltre 150 paesi.
  • Il presidente brasiliano risponde alle accuse per corruzione. Michel Temer contrattacca in un discorso di venti minuti accusando lo stesso procuratore generale Rodrigo Janot di essere in cerca di vendetta e di volersi imbarcare in una crociata politica destinata a indebolire il governo. Inoltre, il presidente insinua che Janot avrebbe ricevuto del denaro da parte del proprietario dell’impresa di carne Kbs, Joesley Batista. A oggi l’indice di gradimento di Temer è solo al 7 per cento, inferiore a quello per l’impopolare Dilma Rousseff.
  • Angela Merkel si schiera a favore dei matrimoni gay. La cancelliera tedesca ha abbandonato la sua politica di opposizione ai matrimoni tra persone dello stesso sesso, invitando ogni rappresentante del Bundestag – la camera bassa del parlamento tedesco – a votare secondo la propria coscienza individuale. La mossa, da molti intesa come una strategia politica in vista delle elezioni federali, è arrivata in seguito alla dichiarazione da parte del partito dei Verdi, del partito Democratico Libero e dei socialdemocratici che non avrebbero partecipato ad una coalizione di governo senza una promessa per l’affermazione di eguaglianza e libertà matrimoniale.
  • Migliaia di migranti arrivati sulle coste italiane. Negli ultimi quattro giorni sono state salvate 10.500 persone nel Mediterraneo. La situazione ha costretto il ministro dell’interno Marco Minniti a far tornare indietro l’aereo di stato che lo stava portando a Washington. Rispetto al 2016 gli arrivi sulle coste italiane sono aumentati del 26 per cento e per la fine dell’anno si stimano 230mila sbarchi.