Teenager irlandesi

12 gennaio 2018 09:15

John Peel era il più influente dj rock di Bbc Radio 1. Spesso i giovani musicisti gli mandavano dei demo o il loro primo disco sperando che lui li promuovesse. Nel 1978 gli Undertones, gruppo punk alle prime armi di Derry, in Irlanda del Nord, gli fecero avere una registrazione di Teenage kicks e lui s’innamorò: pagò alla band una seduta di registrazione e mandò in onda il pezzo con entusiasmo. La passione non gli passò mai: la giudicava la sua canzone preferita e nel 2001, in un pezzo per il Guardian, ribadì che “anche 23 anni dopo, Teenage kicks resta il disco rispetto al quale vanno giudicati tutti gli altri”. Chiese a sua moglie Sheila che, quando fosse morto, sulla sua tomba fosse scritto solo il nome e un verso della canzone. John Peel è morto d’infarto nel 2004, è sepolto a Bury St Edmunds, una cittadina del Suffolk, in Inghilterrra, e sulla sua lapide come epitaffio c’è il primo verso della #canzonedelgiorno: “Teenage dreams so hard to beat”. Ascoltiamola tutti con il volume a palla, in omaggio a Peel e agli anni migliori del punk e, forse, delle nostre vite.


pubblicità

Articolo successivo

Ricky Powell per le strade di New York