• 28 Lug 2017 16.33

Al festival i detenuti tornano in scena

28 luglio 2017 16:33

Anche quest’anno il festival di Internazionale a Ferrara incontra il carcere. Venerdì 29 settembre torna l’appuntamento con gli attori detenuti del laboratorio teatrale della casa circondariale Costantino Satta di Ferrara.

L’irresistibile ascesa degli Ubu
Il testo scritto da Alfred Jarry alla fine del diciannovesimo secolo è una metafora che narra i lati oscuri del potere e le sue logiche perverse. Con il gusto irriverente di una satira popolare a tinte grottesche, Jarry dà la possibilità di guardare con ironia gli
Ubu che ci circondano e anche quello che si nasconde dentro ognuno di noi.

regia di Horacio Czertok e Davide Della Chiara
drammaturgia, progetto scenografico e musica di Davide Della Chiara
costruzioni scenografiche presso il laboratorio della CCFe Edin Ticic
foto e video di Marinella Rescigno
foto di scena di Luca Gavagna
produzione di Teatro Nucleo, nell’ambito del progetto del Coordinamento regionale teatro carcere.

Lo spettacolo si terrà alle ore 20,30 presso la casa circondariale di Ferrara, in via Arginone 327. Per partecipare è obbligatorio prenotarsi entro il 31 agosto. I biglietti saranno venduti presso il botteghino del Teatro Nucleo in via Ricostruzione 40, Pontelagoscuro, Ferrara. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito di Teatro Nucleo.

pubblicità