PROTAGONISTI


Maisa Saleh

Maisa Saleh è una giornalista siriana. Ha lavorato come corrispondente per la Orient news television, seguendo la guerra civile in Siria da Damasco. Nascondendo la sua identità, ha condotto un programma settimanale di interviste ai rivoluzionari, occupandosi anche della resistenza non violenta della popolazione civile. Nel 2013 è stata arrestata e trattenuta per sette mesi dal governo di Bashar al Assad.

• Su Twitter: @maisasaleh82

Maisa Saleh is a Syrian journalist. She worked as a correspondent with Orient news television, covering the news of the Syrian civil war from Damascus. Disguising her identity, she produced a weekly program from Damascus speaking with revolutionaries from the capital and covering the nonviolent movements. She has been arrested for seven months by the Syrian forces.
pubblicità

Iscriviti alla newsletter

Leggi l’informativa completa sulla privacy.

Acconsento a:

Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.