Una matita per tutti

Gud
06 giugno 2019 08:17

Dove: Dipartimento di Economia, Via Voltapaletto 11
Quando: 4, 5 e 6 ottobre 2019, dalle 10 alle 13
Lingua: italiano
Partecipanti: 30 studenti
Costo: 155 euro

Desideri raccontare storie a fumetti ma non conosci le regole, la grammatica e la terminologia di questo linguaggio, ti chiedi come lavora un autore e che strumenti usa, cadi nel panico davanti al foglio bianco e non sai come sbloccarti. In questo corso ti verranno svelati tutti i segreti del racconto a fumetti. Le lezioni si svilupperanno attraverso un racconto per immagini, intervallate da momenti di disegno dal vivo e da esercizi pratici per risolvere le fasi di stallo.

Il corso fa per te se hai la passione per le storie e vorresti raccontarle usando il fumetto, se vorresti trasformare in immagini disegnate quello che ti succede, se hai una graphic novel nel cassetto ma non hai ancora trovato l’artista adatto a disegnarla perché, segretamente, sai che quell’artista sei tu.

Obiettivi
Avvicinare al mondo della narrazione per immagini, conoscerne la storia, gli elementi fondanti e il linguaggio. Fornire gli strumenti per comprendere le tecniche alla base del fumetto.

Programma indicativo

  • Cos’è il fumetto, perché si chiama così e quali sono le basi del suo linguaggio.
  • Il fumetto come intrattenimento, strumento didattico, racconto di emozioni e di realtà, per un reportage di viaggio o vignette umoristiche.
  • Scrivere e disegnare per un pubblico da 1 a 199 anni.
  • Come si costruisce un personaggio e s’imposta una vignetta.
  • Come rendere lo spazio tridimensionale su una superficie a due dimensioni.
  • Le inquadrature e nozioni di regia.
  • I passaggi creativi e produttivi dall’idea al libro stampato.
  • Esercizio pratico sulla creazione estemporanea di una storia.

Materiale da portare
Materiale da disegno (matita, gomma, temperino), fogli in formato A3 o A4, album per schizzi.

pubblicità

Iscriviti alla newsletter

Leggi l’informativa completa sulla privacy.

Acconsento a:

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.