Creek Mouth, Dagenham. (Philipp Ebeling)

Dove finisce Londra

03 gennaio 2017 13:32

Il libro London ends del fotografo tedesco Philipp Ebeling è un viaggio nelle zone dimenticate della capitale britannica. Le foto di Ebeling raccontano quelle parti in cui Londra smette di essere una città e si trasforma in una serie di piccoli paesi, tranquilli eppure pieni di vita.

Il fotografo ha visitato diversi quartieri fuori dal centro della città, come Poplar, Hounslow, Edmonton e Newham, documentando la vita quotidiana delle periferie, basata su un ritmo completamente diverso rispetto al resto di Londra. Le immagini di Ebeling sono state scattate nel corso di alcune lunghe passeggiate e percorsi in bicicletta e sono accompagnate da un diario di annotazioni scritte dallo stesso fotografo.

Philipp Ebeling è nato nel 1977 a Mellendorf, un piccolo paese nella regione di Hannover, ma vive a Londra dal 1998. Nel 2004 ha vinto il prestigioso premio Observer-Hodge. Il suo primo libro, Land without past, descriveva il suo rapporto con i luoghi d’origine in Germania.

pubblicità

Articolo successivo

La leggenda di Joseph Plummer