Villa Argentina. (Aruna Canevascini)

Fotografia domestica

23 novembre 2017 16:33

La seconda edizione del festival di fotografia GoaPhoto si svolge dal 23 al 26 novembre a Saligão, nello stato indiano di Goa. Quest’anno la manifestazione vuole valorizzare i patrimoni architettonici della zona con l’obiettivo di far comunicare le mostre con gli spazi in cui sono allestite.

L’idea è quella di scegliere artisti e opere che possano dare una nuova vita a edifici e residenze del patrimonio artistico. Sei curatori sono stati invitati a esplorare il tema del “domestico”, inteso non solo come contenuto delle storie raccontate dai fotografi, ma anche come analisi degli spazi in cui dovranno allestire i percorsi espositivi.

Si tratta anche di case private tutt’ora abitate, che manterranno il loro arredamento, compresi gli oggetti di famiglia. “Questi oggetti domestici sono serbatoi di esperienze personali, riempiti con le ore della vita di una persona”, spiegano i curatori citando una frase del critico e scrittore Teju Cole.

Tra i quindici fotografi esposti ci sono, tra gli altri, Diego Moreno, Elisa Gonzalez Miralles e Aruna Canevascini.

pubblicità

Articolo successivo

Lo scetticismo della stampa siriana per l’intervento occidentale
Catherine Cornet