Notti d’agosto

03 agosto 2015 13:52
  1. Non vedi mai una stella cadente? Menti: grida “eccola!” e vai avanti dieci minuti a raccontare quant’era bella.
  2. Con il ronzio delle zanzare, le spalle bruciate e il caldo soffocante non puoi più negarlo: preferisci le notti d’inverno.
  3. Non essere ridicolo: il bagno di mezzanotte si fa senza costume.
  4. Che bello dormire con la finestra aperta. Finché non ti ritrovi qualcuno in casa.
  5. La chitarra ormai la suonano tutti: per rimorchiare ai falò sulla spiaggia serve l’ukulele.

Questa rubrica è stata pubblicata il 31 luglio 2015 a pagina 154 di Internazionale. Compra questo numero | Abbonati

pubblicità

Articolo successivo

Cuori puri ha il coraggio di andare controcorrente
Goffredo Fofi