Abbronzatura

03 agosto 2018 16:34
  1. Applica il principio della partenza intelligente: prendi il sole al parco a maggio.
  2. Piano con quell’autoabbronzante: il rischio arancio-Trump è dietro l’angolo.
  3. La forma dei tuoi occhiali da sole può provocare l’effetto panda, procione o orca marina.
  4. La tintarella aiuta, ma il doposole con i brillantini fa la differenza.
  5. Perché arrostirti al sole quando basta un filtro di Instagram?

Questa rubrica è uscita il 3 agosto 2018 nel numero 1267-1268-1269 di Internazionale, a pagina 162. Compra questo numero | Abbonati

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti