02 giugno 2020 09:46

Altri tre agenti potrebbero essere incriminati nel caso Floyd

Derek Chauvin, l’agente che è rimasto con il ginocchio sul collo di George Floyd per otto minuti, è stato incriminato e sarà processato per omicidio. Ma ora molti chiedono che anche gli altri tre agenti che erano con lui – J Alexander Kueng, Tou Thao e Thomas Lane, siano incriminati. Dai video dell’arresto si vede che i tre poliziotti potrebbero aver aiutato Chauvin a tenere fermo Floyd o che comunque non sono intervenuti per aiutare Floyd.

Medaria Arradondo, che guida la polizia di Minneapolis, ha detto in un messaggio rivolto ai parenti di Floyd che “tutti i quattro agenti” coinvolti erano “conniventi”. Inoltre Mike Freeman, il procuratore della contea di Hennepin che ha presentato le accuse contro Chauvin, ha detto che si aspetta l’incriminazione di Kueng, Thao e Lane.