11 dicembre 2014 14:17

La polizia italiana e l’Fbi hanno condotto un’operazione congiunta tra Matera e New York. Otto persone sono state arrestate con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata all’estorsione con l’aggravante del metodo mafioso e della transnazionalità. Tra loro ci sono Francesco Palmieri, il numero due della famiglia newyorkese dei Gambino, Giovanni Grillo, detto Johnny, bloccato all’aeroporto di Malpensa mentre cercava di imbarcarsi con un biglietto di sola andata per gli Stati Uniti, e Salvatore Farina, figlio del defunto boss Ambrogio.

Le indagini hanno preso il via da Matera, dopo una denuncia dell’imprenditore Lorenzo Marsilio, titolare dell’impresa Sudelettra, e sono state coordinate dalla polizia di Roma in collaborazione con l’Fbi. Askanews