L’amministratore delegato di Twitter ammette di non aver fatto abbastanza per contrastare i troll

05 febbraio 2015 18:27

L’amministratore delegato di Twitter Dick Costolo ha ammesso che l’azienda ha fallito nel contrastare i troll e le violenze nel social network. In un comunicato allo staff, che è stato pubblicato dal sito The Verge, Costolo ha detto che l’azienda deve fare di più per contrastare le violenze e gli attacchi dei troll contro gli utenti di Twitter. Molti utenti hanno infatti lasciato il social network negli ultimi tempi a causa degli attacchi subiti da parte dei troll. The Verge

pubblicità

Articolo successivo

Mobilità femminili
Pier Andrea Canei