16 marzo 2015 07:43
La manifestazione sull’avenida Paulista a São Paulo. In decine di città brasiliane sono state organizzate proteste contro la presidente Dilma Rousseff, a causa della crisi economica e di uno scandalo di corruzione che ha colpito l’azienda petrolifera Petrobras. (Paulo Whitaker, Reuters/Contrasto)
Un manifestante indossa una cravatta con la scritta “basta corruzione!” a São Paulo. (Nacho Doce, Reuters/Contrasto)
A São Paulo. (Nacho Doce, Reuters/Contrasto)