10 aprile 2015 21:34

Il ministero dell’interno degli Stati Uniti ha dichiarato di aver cominciato la revisione ufficiale del progetto della compagnia petrolifera olandese Shell per esplorare le opportunità di trivellazione nell’Artico. Lo scorso mese l’amministrazione Obama aveva anche confermato la decisione presa nel 2008 di concedere per settantasette anni “in affitto” alla Shell una parte del mare di Chukchi, al largo delle coste nordoccidentali dell’Alaska. L’esame del piano da parte del ministero dell’interno potrebbe durare fino a trenta giorni, ma dopo l’autorizzazione l’azienda potrà cominciare le attività di trivellazione. Reuters