20 aprile 2015 09:12
La nave Bruno Gregoretti della guardia costiera italiana nel porto di La Valletta, a Malta, con a bordo i corpi delle ventiquattro vittime del naufragio nel canale di Sicilia recuperate finora. (Darrin Zammit Lupi, Reuters/Contrasto)