27 aprile 2015 14:39

Il governo greco ha deciso di dare nuovo impulso ai colloqui con i creditori internazionali attraverso un rimpasto del suo team di negoziatori. La decisione è stata presa ieri sera, durante una riunione presieduta dal primo ministro Alexis Tsipras, che ha comunque confermato l’incarico al ministro delle finanze Yanis Varoufakis. A lui farà capo la nuova squadra, incaricata dei negoziati con Fondo monetario internazionale, Commissione europea e Banca centrale europea, che avrà come coordinatore il viceministro delle relazioni internazionali Euclid Tsakalotos.