20 giugno 2015 13:57

Il trailer del documentario di Andrew Morgan.

Per visualizzare questo contenuto, accetta i cookie di tipo marketing.

Il viaggio dei vestiti che ogni settimana rinnovano freneticamente l’offerta dei più popolari negozi di abbigliamento low cost parte da fabbriche lontane, in Bangladesh, Cina o Cambogia. Come quelle ospitate nel Rana Plaza, l’edificio crollato in Bangladesh nell’aprile del 2013 causando 1.134 vittime.

I prezzi bassi di questi vestiti sono garantiti dallo sfruttamento della manodopera. Lo statunitense Andrew Morgan si è chiesto quale sia il vero costo sociale, umano e ambientale del gigantesco business della moda low cost, e la sua risposta è il documentario The true cost, che si può scaricare o comprare in dvd sul sito truecostmovie.com.