20 luglio 2015 16:14

L’ex dittatore del Ciad a processo in Senegal. Hissène Habré è accusato di aver ordinato l’uccisione di migliaia di oppositori politici durante la sua presidenza, tra il 1982 e il 1990. Secondo Human rights watch, è responsabile della morte di 1.200 persone. Altre stime parlano di 40mila morti. Il processo si apre oggi ed è il primo che si celebra contro un politico africano per crimini contro l’umanità.