Almeno 30 morti in due attentati nel nord del Camerun.

03 settembre 2015 19:10

Almeno 30 morti in due attentati nel nord del Camerun. Nella località di Kerawa, al confine con la Nigeria, sono esplose due bombe in un mercato e nei pressi di una caserma. L’attacco non è stato rivendicato, ma le autorità incolpano i jihadisti nigeriani di Boko haram, sempre più attivi nella regione.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Kafka scozzese post punk
Alberto Notarbartolo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.